< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=5580415518647572&ev=PageView&noscript=1" />
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Dispositivo di protezione contro le sovratensioni per applicazioni fotovoltaiche

Cos'è un dispositivo di protezione da sovratensione?

 

Un dispositivo di protezione da sovratensioni è un dispositivo che limita la corrente di picco e si ripete come specificato. Si tratta di una soluzione conveniente che aiuta a prevenire i tempi di inattività, migliorare l'affidabilità del sistema e dei dati ed eliminare i danni alle apparecchiature dovuti a transitori e sovratensioni. Il limitatore di sovratensione fotovoltaico è adatto a qualsiasi tipo di struttura e carica 1000 volt o meno.

 

Applicazioni SPD:

•Funzionano nella distribuzione dell'energia, negli armadi di controllo, nei controller elettronici dei motori, nel monitoraggio delle apparecchiature, nella misurazione, nelle apparecchiature mediche, nell'alimentazione di backup, ecc.

•Quando si tratta di elettrodomestici, è possibile utilizzare dispositivi di protezione da sovratensione nei circuiti di comunicazione, TV via cavo, sistemi di sicurezza, sistemi di allarme, apparecchiature stereo e altri elettrodomestici in cucina o in casa.

•Le persone lo utilizzano negli ospedali, nelle scuole, negli impianti di trattamento dell'acqua e anche negli impianti di telecomunicazione.

•Contribuiscono ad evitare la commutazione delle utenze e la commutazione dei motori elettrici.

•Inoltre, aiutano a collegare i dispositivi informatici a un'unica fonte di alimentazione.

 

            Prima dell'introduzione dei dispositivi di protezione antiricerca, le persone utilizzavano bobine, motori, resistori, ecc., per proteggere l'apparecchiatura da eventuali sovratensioni. Tuttavia, con l'arrivo sul mercato dei nuovi dispositivi, è nata anche una nuova tecnologia a questo scopo. Successivamente sono nati due dispositivi che sono il dispositivo di protezione da sovratensione e lo scaricatore di sovratensione. Proteggono i cavi, i trasformatori e le varie apparecchiature dai fulmini. Inoltre, sono responsabili del mantenimento della tensione al di sotto del livello di isolamento. Entrambi funzionano allo stesso modo con piccole differenze.

 

Protettore di sovratensione fotovoltaico A

 

Un dispositivo di protezione da sovratensione eseguirà le apparecchiature economiche solitamente utilizzate a casa o in ufficio e persino negli ospedali o in altre aree critiche. Tuttavia, se si considerano apparecchiature di grandi dimensioni come i trasformatori per la protezione, gli scaricatori di sovratensione sono la scelta migliore. I dispositivi di protezione dalla ricerca stanno diventando rapidamente famosi grazie alle loro caratteristiche e all'elevata capacità di proteggere apparecchiature costose dalle sovratensioni. L'utilizzo di dispositivi di protezione contro le sovratensioni è aumentato costantemente di quasi il 20% ogni anno. Molti produttori lo utilizzano molto per l'ingresso in servizio e per fornire energia pulita, ecc.

 

Secondo il codice elettrico nazionale, i design dei limitatori di sovratensione sono i seguenti:

 

 

•Tipo 1: lo scopo principale è proteggere i livelli di isolamento dell'impianto elettrico dalle sovratensioni esterne che potrebbero essere causate da fulmini o commutazioni di banchi.

 

•Tipo 2: lo scopo principale sarà quello di proteggere i componenti elettronici sensibili e i microprocessori. Proteggono i carichi di base dall'energia dei fulmini e le sovratensioni generate dal motore e altri eventi di sovratensione vengono generati internamente.

 

•Tipo 3: è possibile utilizzarlo come punto di utilizzo degli SPD installati su un conduttore minimo di 10 metri di lunghezza più lontano dal pannello di servizio al punto di utilizzo.

· XNUMX€Impianti fotovoltaici hanno caratteristiche uniche che richiedono dispositivi di protezione da sovratensione appositamente progettati per gli impianti fotovoltaici.

 

Hanno enormi tensioni di sistema CC che raggiungono fino a 1500 volt. Un sistema fotovoltaico comprende tutti i componenti e la sussistenza per convertire l'energia solare in energia elettrica da collegare ad un carico di utilizzo.

 

SPD per il lato DC degli impianti fotovoltaici: Le caratteristiche degli impianti fotovoltaici differiscono molto dalle tradizionali sorgenti DC. Le sorgenti fotovoltaiche hanno una caratteristica non lineare che porta alla persistenza a lungo termine quando si tratta di archi accesi. Pertanto, la corrente FV richiede interruttori e fusibili più grandi e richiede un sezionatore per l'SPD. Questa disconnessione viene quindi adattata in modo unico per far fronte alle correnti FV.

 

Quando si installa SPD sul lato DC, è possibile realizzarlo specificamente solo per le applicazioni DC. L'uso del dispositivo sul lato sbagliato porterà a condizioni pericolose.

 

SPD per il lato AC:

 

protezione contro le sovratensioni è importante tanto per il lato AC quanto per il lato DC. È necessario assicurarsi di progettare SPD specificatamente per il lato CA. Dovrebbe adattarsi alle dimensioni in base al sistema. In base alla corretta selezione, la protezione durerà più a lungo. È possibile collegare più inverter allo stesso SPD lato AC purché condividano la stessa connessione alla rete.

 

L'installazione dell'SPD si baserà su tre valori:

 

• L'SPD attiverà la tensione. • La categoria di sovratensione dell'apparecchiatura dovrebbe essere superiore al livello di protezione della tensione dell'SPD. • Il valore della forma d'onda di picco che l'SPD sarà in grado di sopportare dopo diversi picchi.

 

Come combinare gli SPD con gli inverter?

 

I sistemi fotovoltaici sono costituiti da apparecchiature altamente sensibili che richiedono molta protezione. Poiché i sistemi fotovoltaici generano energia diretta, gli inverter sono una parte essenziale di questa produzione. Tuttavia, gli inverter non solo sono molto costosi, ma sono anche suscettibili ai fulmini.

 

Se l'inverter del sistema si allontana di 30 m dal combinatore più vicino, richiede un SPD aggiuntivo all'ingresso CC. Se stringa protezioni come fusibili sono disponibili, è possibile installare un SPD tra il fusibile e l'inverter. Tuttavia, è importante assicurarsi che i fusibili interni vengano acquistati rapidamente e che anche i fusibili esterni siano collegati.

 

L'SPD deve essere montato all'esterno dell'inverter in un armadio o più in alto se l'applicazione è all'aperto. Se l'inverter dispone di più inseguitori MMP, è necessario pianificare la combinazione del dispositivo di protezione da sovratensione prima dell'installazione. Per gli inverter con un solo inseguitore MPP, dovremmo unire la stringa a monte dell'inverter e collegarla all'SPD nel punto di intersezione. Inoltre, quando si utilizzano altri prodotti fotovoltaici, è necessario fare attenzione a combinare la stringa e l'SPD.

 

Il funzionamento degli impianti fotovoltaici senza l'ausilio di a dispositivo di protezione da sovratensione è molto rischioso. Le correnti di fulmine sono inevitabili; quindi la protezione è molto importante. La vulnerabilità degli impianti fotovoltaici per quanto riguarda l'illuminazione è diretta e indiretta, il che significa che devono essere costruiti con prodotti affidabili e installati correttamente con protezione antiricerca.

 
 
 
William
William

Sono William, autore di ingegneria elettrica. Dedicato alla scrittura di articoli tecnici su relè temporizzati, relè di monitoraggio, dispositivi di protezione contro le sovratensioni e altri dispositivi elettrici. Con 7 anni di esperienza nella scrittura, mi impegno a fornire competenze accurate e approfondite ai miei lettori.

Lascia un Commento

Sommario
Contatti
Contatti
Contatti

Carrello

0
image / svg + xml

Non ci sono prodotti nel carrello.

Continua gli acquisti
Contatti